fbpx
 

Classic Blue, colore Pantone 2020, e l’arredamento su misura

classic blue pantone

Classic Blue, colore Pantone 2020, e l’arredamento su misura

Dopo il Living Coral del 2019, il colore protagonista del 2020 secondo Pantone è il 19-4052 Classic Blue, sfumatura cromatica elegante e senza tempo.

«Un blu sconfinato, che rievoca il vasto e infinito cielo serale, ci incoraggia a guardare aldilà dell’ovvio per pensare fuori dagli schemi, ampliare i nostri orizzonti e favorire il flusso della comunicazione». Questa la definizione data da Leatrice Eiseman, direttore esecutivo del Pantone Color Institute.

Il significato e le emozioni del blu: come inserirlo negli ambienti

In che modo possiamo utilizzare il Classic Blue all’interno della casa o nelle location di strutture ricettive e attività commerciali?

Tinta “in stile classico” per eccellenza, nella palette delle nuances più amate, può essere declinata anche all’interno di tutti gli ambienti, portando con sé le qualità rassicuranti e nel contempo stimolanti di un cielo all’imbrunire.

Il blu, semplice eppure sofisticato, mette «in evidenza il nostro desiderio di una base stabile da cui partire mentre ci apprestiamo a varcare la soglia di una nuova era». Sfumatura che invita alla riflessione, aiutandoci nella rifocalizzazione dei pensieri e nella concentrazione, il Classic Blue può essere steso sulle pareti di una stanza. Tutte – per ottenere un effetto immersivo – una sola, per esaltare le peculiarità degli arredi e degli oggetti che vi si stagliano davanti – o essere declinato negli spazi con poche scelte mirate.

Inneggiando alla calma interiore, rappresenta una scelta di carattere per la camera da letto anche nell’effetto scatola, ovvero con tutte le pareti in blu, per rendere la zona notte un vero rifugio.

Tuttavia, essendo capace di trasmettere senso di protezione, le combinazioni di questo colore possono essere molteplici. In cucina col legno, nostro materiale d’elezione, ma anche abbinato al grigio. In soggiorno e nel bagno, dove peraltro è già protagonista da diverso tempo, il blu si pone come sostituzione morbida rispetto al nero e al bianco-nero scandinavo. Così otteniamo una gradazione intensa ma dotata di più respiro e profondità. Rivestimenti e finiture blu possono contraddistinguere arredi, complementi e oggetti diversi.

Gli arredi su misura di Teak71: qualche consiglio per i complementi in Classic Blue

Un’idea per inserire il Pantone dell’anno tra le mura domestiche con naturalezza, è quello di avvalersi di questo colore per ravvivare gli ambienti attraverso dei dettagli.

Può essere la tappezzeria di un divano, il velluto di un cuscino o un piccolo arredo capace di catalizzare l’attenzione senza appesantire la stanza. Ma anche un tappeto o una moquette, tornata alla ribalta nelle ultime stagioni. Imbottiti, rubinetti per bagno e cucina, sanitari, radiatori, carte da parati, collezioni tessili…

Una sinfonia cromatica che sicuramente non passerà mai di moda, portando al contrario sempre un tocco di modernità a un arredamento in stile classico o sottolineando la contemporaneità di composizioni minimaliste. In Teak71 amiamo proporlo in un bel contrasto con il bianco e le tinte neutre, poiché esprime un tono scuro che non spegne la luce naturale, ma la restituisce in un riflesso sempre interessante.

Scoprite il mondo di Teak71 e come possiamo aiutarvi nella realizzazione dei vostri arredamenti su misura!