fbpx
 

I sistemi di chiusura domotici nei progetti di Teak71

sistemi di chiusura

I sistemi di chiusura domotici nei progetti di Teak71

Informatica, architettura ed elettronica lavorano in sinergia per rendere più agevoli e semplici i gesti quotidiani: uno spazio che utilizza la domotica si adatta alle esigenze degli occupanti, per migliorare la qualità della vita. Questo vale anche per i sistemi di chiusura.

Infatti, le nuove tecnologie possono aiutare ad ottimizzare i tempi, alleggerire i costi di gestione e lo sfruttamento delle risorse energetiche. Con un sistema domotico integrato è possibile tenere sotto controllo i consumi, la temperatura, l’illuminazione e la sicurezza.

I sistemi di chiusura domotici

L’accesso ad ante, vani e cassetti dei mobili può essere gestito con serrature elettroniche, che vanno a sostituire le tradizionali combinazioni di chiavi e serrature meccaniche. Queste serrature sono sbloccabili con sistemi integrati, come la tecnologia Dialock di Hafele, che si avvale di badge programmabili con codici crittografati. Così, il lettore rimane nascosto all’interno del mobile: è sufficiente avvicinare il badge all’anta o al cassetto per sbloccare la serratura.

I mobili che adottano questo sistema possono essere combinati anche con porte interne ed esterne, in modo da creare un sistema di controllo accessi completo. Per le porte si può implementare la sicurezza anche con tastierini per l’inserimento manuale di codici, e scanner biometrici per l’accesso con impronta digitale.

L’automazione viene gestita da un pannello di controllo che monitora gli apparecchi connessi ad esso. In caso di black-out il sistema non smette di funzionare: viene adibito un gruppo elettrogeno d’emergenza, oppure gli impianti tornano a funzionare nel modo tradizionale. Vi sono poi specifici sensori che rilevano i dati dall’ambiente in cui sono installati.

Tecnologia Dialock di Hafele: la scelta di Teak71

Sistemi di chiusura e apertura di porte e mobili, funzionamento di ascensori e macchine del caffè, gestione degli accessi in stabilimenti ed edifici. Dialock costituisce una soluzione domotica d’avanguardia per diverse applicazioni. Inoltre, i suoi terminali possono essere collegati tramite cavi, wireless oppure offline ai software di gestione, ai sistemi di rilevazione delle presenze, ai sistemi di accesso negli edifici e ai sistemi di pagamento.

L’RFID, ovvero Radio Frequency IDentification, sostituisce la chiave meccanica con un transponder elettronico in formato card o chip. Questa tecnologia rende i sistemi di chiusura più flessibili, affidabili e convenienti. Di conseguenza, i dati di identificazione sono trasmessi in modo sicuro e non copiabile. La validità dei dati è controllata dal terminale che, in caso positivo, garantisce l’apertura.

La domotica Dialock nei settori hospitality e retail

  • Hotel. Soluzioni tecniche ed estetiche personalizzate permettono ai clienti di avere un’unica chiave per molteplici usi (parcheggio, stanza, area wellness, bar).
  • Strutture pubbliche. Definizione delle autorizzazioni di accesso ad aree pubbliche e non pubbliche per diversi gruppi di utenti. Sistemi di rilevamento presenze e protocollaggio cicli. Possibilità di connessione ai sistemi di pagamento mensa.
  • Strutture sanitarie. È possibile programmare autorizzazioni d’accesso specifiche per diversi gruppi di persone, in ottemperanza alle norme richieste per le diverse strutture. Gli armadietti dei pazienti o quelli contenenti medicine possono essere gestiti da utenti diversi.
  • Esercizi commerciali. Serrature elettroniche per mobili dal design invisibile. Gestione dati agevole durante l’attività di vendita. È possibile impostare messaggi d’allarme e chiusura simultanea di più di 100 serrature tramite un unico lettore. Gestione di differenti autorizzazioni.
  • Industrie e uffici. Card multifunzione per dipendenti, sistemi di rilevazione presenze, sistemi di monitoraggio continuo per il parcheggio delle auto, ascensori e laboratori. Elevato grado di sicurezza grazie al blocco immediato delle chiavi. La tecnologia è inoltre integrabile ad un sistema di gestione della sicurezza.

L’installazione dei sistemi di chiusura automatizzati

In Teak71 disponiamo di un team di professionisti che possiedono competenze trasversali sulle tecnologie e la programmazione dei dispositivi domotici. Inoltre i nostri architetti e tecnici progettano e producono arredi su misura in grado di rispondere a tutte le esigenze dei clienti. In questo modo otterrete ambienti personalizzati chiavi in mano, dai primi step alla consegna finale.

Scoprite il mondo di Teak71 nel nostro blog e visitate il nostro portfolio!