fbpx
 

I tipi di legno più apprezzati al mondo per gli arredi di Teak71

tipi di legno

I tipi di legno più apprezzati al mondo per gli arredi di Teak71

In Teak71 siamo specializzati nella lavorazione del legno per la produzione di arredi su misura. Il legno è il materiale per eccellenza nel campo dell’arredamento. Le strutture dei mobili, e spesso anche il loro aspetto, sono sempre state realizzate con legni di vario tipo, perché questo materiale ha diverse qualità intrinseche. Tra esse, troviamo resistenza, robustezza e duttilità di utilizzo. Ma quali sono i nostri tipi di legno preferiti?

Il legno è un materiale naturale, nobile e forte: permette di creare legami indissolubili con la natura, di assaporarne il calore e di ammirare colori e venature. Per questo continua a rappresentare una scelta di stile e di carattere, di gusto, oltre che di funzionalità e, soprattutto, resistenza.

Le caratteristiche del legno

Il legno è formato da diversi elementi naturali e minerali. Nella maggior parte dei casi, questa è la sua composizione:

  • 2% minerali e azoto
  • 6% idrogeno
  • 42% ossigeno
  • 50% carbonio

Esistono diversi tipi di legno: le differenti qualità derivano dalle “essenze”, ossia dal tipo di albero dal quale provengono, e dalla loro lavorazione. Ogni tipologia ha caratteristiche ben precise, sia estetiche che pratiche, e si presta a manutenzione e impiego diversi.

I tipi di legno usati per le realizzazioni di Teak71

In azienda utilizziamo da sempre diverse varietà di legno, cinque in particolare.

Per buona parte dei nostri progetti, i legni più richiesti sono:

  • Rovere. Dal colore bruno che tende al giallomolto apprezzato nell’arredamento, tende a schiarire col tempo. Possiede una buona resistenza meccanica, elevata durezza, stabilità e durabilità. Inoltre, non teme umidità e salsedine, resiste all’invecchiamento, ai funghi e alle muffe. Per quanto riguarda la lavorazione, è ideale per superfici curve ed è facile da tagliare, assemblare e rifinire.
  • Noce. Legno dalla ricca colorazione, possiede stabilità dimensionale, resistenza agli urti e robustezza, che lo rendono una scelta molto popolare. Può andare dal marrone chiaro fino ad un color cioccolato scuro, con striature. È caratterizzato da media densità e da una grana con pori moderatamente aperti. Si presta ad arredamento di fascia alta, intagli, decori e pavimentazioni.

Per i progetti ad alta personalizzazione e grandissimo pregio, invece, la scelta dei nostri clienti ricade spesso su:

  • Teak. Tra i legni più duri presenti in natura, è originario dell’India, del Myanmar e della Tailandia. Resiste agli agenti atmosferici e ciò lo rende adattissimo alla costruzione di arredamento per esterni, sebbene sia un legno caro e a volte difficile da reperire. Ha un colore marrone dorato, che scurisce col tempo.
  • Palissandro. Legno tropicale che cresce in India, Madagascar e Brasile, è molto durevole, se asciugato adeguatamente. Il suo colore varia da marrone dorato a marrone violaceo scuro, con striature più scure. È apprezzatissimo per arredi su misura di elevata qualità.
  • Ebano. Legno dal tipico colore nero e striature più chiare e parallele, che gli conferiscono un aspetto molto bello. Tra i legni più pregiati e costosi al mondo, possiede caratteristiche estetiche e meccaniche pressoché uniche. L’ebano è un legno duro e pesante, praticamente privo di porosità: questa caratteristica lo rende refrattario all’acqua e particolarmente resistente all’umidità proveniente dall’esterno. Viene utilizzato soprattutto per costruire piccoli oggettimobili intagliati.

Scoprite insieme a noi quale legno è ideale per il vostro arredamento su misura e non perdetevi il portfolio con le nostre creazioni esclusive!