fbpx
 

L’ebano e il suo utilizzo negli arredi su misura

legno di ebano

L’ebano e il suo utilizzo negli arredi su misura

Il legno d’ebano deriva da varie specie di Diospyros, un genere di alberi originario dei tropici.

Nell’antichità, l’ebano veniva utilizzato dai re per gli scettri, mentre nelle Indie i sovrani si facevano confezionare le tazze per l’acqua potabile in questo materiale, poiché si pensava avesse poteri antagonisti ai veleni. Nell’antico Egitto veniva utilizzato per i corredi funebri dei faraoni, ed Erodoto narra che l’Etiopia inviava ogni tre anni in Persia un tributo di 200 tronchi di ebano.

Amatissimo per gli arredamenti rustici e caratterizzati da mix di stili, l’ebano è un legno scuro con striature più chiare. Data la sua conformazione, è usato per creare mobili intagliati con bordi irregolari e oggetti decorativi particolari, come sculture, bassorilievi e intarsi.

Le caratteristiche e la lavorazione di questo legno

Il legno scuro è storicamente un materiale molto amato per gli arredi, sebbene negli ultimi anni abbiamo assistito al trionfo dei legni chiari, tipici degli arredamenti in stile scandinavo e shabby-chic. Invece, abbinato e lavorato in modo corretto, un legno scuro come l’ebano è sinonimo di pregio. Questo non vale solo per gli arredamenti più classici, senza tempo ed eleganti: i mobili in ebano sono sempre preziosi e creano un’atmosfera unica.

L’ebano è un legno di ottima durezza e possiede una buona capacità di resistenza al decorso del tempo, agli agenti atmosferici e agli attacchi di insetti e funghi.

La sua stabilità dipende in larga misura dal tipo di taglio. Anche se il suo nome richiama alla mente il colore nero, non mancano sfumature dalle tonalità meno decise (dal verde al rossastro, dal grigio al marrone scuro), a seconda del suo invecchiamento. Caratterizzato da una grana particolarmente fine, l’ebano è un legno compatto e poco poroso. Ha una scarsa attitudine ad assorbire l’umidità.

Se la stagionatura naturale è difficoltosa, l’essicazione artificiale è da evitare. La lavorazione dell’ebano richiede grande esperienza e delicatezza: ad eccezione della tornitura, le altre fasi di trasformazione di questo legno possono comportare problematiche legate alla sua tendenza a rompersi. Tuttavia, la finitura superficiale (completata dal trattamento a cera) regala un risultato straordinario. I piccoli cristalli presenti al suo interno assicurano una bellissima lucidità.

Teak71: l’ebano nell’arredamento

Meraviglioso materiale che rende esclusivo qualsiasi locale del settore hospitality o retail, l’ebano è perfetto anche in ambito residenziale. Impossibile relegarlo ad una sola stanza: salotto e sala da pranzo, camera da letto e addirittura bagno. Questo legno si adatta facilmente ai diversi stili di arredamento, sia classici che moderni.

Per la zona living, l’ebano è una scelta elegante e raffinata che si addice soprattutto a soggiorni luminosi e pareti bianche. Essendo molto scuri, infatti, i mobili in ebano assorbono la luce e trovano maggior risalto in ambienti chiari. Ideali sono mobili dalle linee geometriche semplici e razionali, in grado di personalizzare grazie all’effetto di chiaroscuro dato dall’abbinamento con complementi luminosi. Le librerie, in particolare, sono in grado di trasmettere con gusto la matericità del legno. L’ebano è adatto anche alla realizzazione di dettagli a intarsio, mediante l’uso di impiallacciature, con l’intento di coniugare design contemporaneo e raffinatezza dell’alta ebanisteria.

Anche nella zona notte i mobili in legno di ebano possono abbinarsi elegantemente a diversi stili. Ad esempio, un lussuoso accostamento di materiali prevede di abbinare armadi o cassettiere in ebano nero a ripiani in vetro satinato e finiture in ottone brunito, creando sofisticati giochi cromatici. I toni caldi permettono infatti di valorizzare le venature più chiare dell’ebano.

Vi piacerebbe utilizzare questo legno per gli arredi della vostra casa o della vostra attività? Noi di Teak71 siamo qui per consigliarvi le soluzioni più idonee alle vostre esigenze.

Nel frattempo, visitate il nostro portfolio e approfondite gli argomenti di vostro interesse sul nostro blog!